Fimelato 4 you

A volte ritornano: le pinces

La moda e' pronta a cambiare rotta

A mio parere un salto in avanti che denota uno stile raffinato. Le pinces sono tornate in auge, delineando un importante dettaglio di stile nei pantaloni.

Da sempre nella storia della moda i pantaloni da uomo sono stati dotati di pinces, la versione senza e' apparsa non prima della metà del XX secolo, solamente per un breve decennio.

Negli anni '80 le pinces raggiungono il loro massimo splendore, i grandi stili sti propongono pantaloni dalle forme morbide in flanella, gabardine e twill, con le doppie pinces.

Le pieghe, grazie alla loro forma, creano un'ampiezza necessaria a prevenire che il tessuti si tiri, modellando cosi la silhouette. Le pince doppie sono in genere all’inglese, cioè rivolte verso l’esterno, mentre quelle aperte verso l'interno sono alla francese. Le pince doppie si sposano con un look ricercato, genera una maggiore morbidezza intorno alla zona della patta. Le pieghe hanno avuto una notevole importanza fino al nuovo Millennio, poi hanno ceduto il passo a linee sempre piu? sottili e attillate.

Pantaloni con una o due pinces?

La pince singola è sufficiente per garantire una vestibilità comoda; la versione a due pinces, invece, oltre a sposarsi con un look più ricercato, genera una maggiore morbidezza intorno alla zona della patta. Le doppie pinces possono essere all’inglese, con le due pinces rivolte verso l’esterno, o alla francese, con le due pinces rivolte verso l’interno.

Nei pantaloni ne accentua infine il gusto d’antan e ne accompagna il drappeggio lungo la gamba.

Le caratteristiche delle pinces baciate

Pizzicare, stringere: è questo il significato del verbo francese ‘pincer’ dalla quale prendono il nome le nostre amate pinces.

Come vediamo dalla foto, sono due pinces che partono dallo stesso punto e scendono verso il basso guardandosi… o meglio ancora baciandosi, come indica il loro nome.

Vantaggi delle pinces baciate

Creano una vestibilità comoda e morbida, paragonabile a quella della doppia pinces, ma con un estetica diversa, meno usata e per questo più particolare.

Senza dubbio chi ha un fisico robusto trae molto vantaggio nell’indossare dei pantaloni con questo tipo di pinces, ma sono scelti sempre anche da chi ha una corporatura esile ma ama vestire comodo ed elegante.

A chi sono consigliati i pantaloni con le pinces?

I pantaloni con le pinces sono maggiormente indicati per gli uomini over 50, a cui donano quell’eleganza sofisticata da uomo vissuto, ma regalano un aspetto da dandy anche ai più giovani. Avendo le tasche sono anche comodi e pratici, soprattutto per chi è solito tenere in tasca i propri effetti personali, come telefono, chiavi di casa o portafoglio.

Essendoci le pinces le tasche non tirano neanche se si mettono le mani in tasca. La silhouette non viene rovinata grazie a questo dettaglio ma anzi viene slanciata. Uno dei modelli migliori è quello con il risvolto, che accompagna il drappeggio lungo la gamba.

 

In continua evoluzione

Da dieci anni a questa parte, la moda ci ha addestrati ad indossare questo particolare taglio flat-front slim, poco confortevole. Tra non molto però l’occhio ed il gusto dovranno come sempre adeguarsi alla tendenza che avanza e al contemporaneo che cambia forma. Un’eleganza sempre più spontanea è alle porte e trae ispirazione dal passato.

Condividi